Presentato il libro sul glagolitico nel Buiese

Nel penultimo giorno del Mese del libro croato, il 14 novembre 2018, presso la Biblioteca civica Novigrad-Cittanova è stato presentato il libro „Glagoljski natpisi i zapisi na Bujštini“ (Iscrizioni e scritti glagolitici del Buiese) di Mladen Juvenal Milohanić. Oltre all’autore, il libro è stato presentato dall’editore, Vitomir Jadrejčić, dall’autore delle fotografie, Slađan Dragojević, e da Eugen Borkovsky, che ha impaginato il libro. Durante la presentazione è stato detto che il libro si è basato su „Glagoljski zapisi“ (Iscrizioni glagolitiche) di Branko Fučić, che nel suo libro aveva registrato oltre 500 iscrizioni sia dell’Istria che delle isole del Quarnero. Mladen Juvenal Milohanić, spinto dall’interesse per l’alfabeto glagolitico e appoggiandosi alle ricerche di Branko Fučić, riporta nel libro alcune nuove iscrizioni scoperte nel Buiese durante il suo lavoro come sacerdote. Inoltre, lavorando sul campo durante la preparazione del libro “Glagoljski natpisi i zapisi na Bujštini“ (Iscrizioni e scritti glagolitici del Buiese)”, Vitomir Jadrejčić e Slađan Dragojević, vengono alla scoperta di alcune iscrizioni in pietra che sono state a lungo considerate perse. L’alfabeto glagolitico fu usato anche a Cittanova, nel monastero accanto alla chiesa della Beata Vergine Maria del Carmelo, dove nel XVIII° secolo, i frati del Terz’ordine francescano scrivevano usando il glagolitico. Il libro „Glagoljski natpisi i zapisi na Bujštini“ (Iscrizioni e scritti glagolitici del Buiese), che abbiamo presentato nella nostra biblioteca durante il Mese del libro croato, quest’anno dedicato al patrimonio, e in particolare glagolitico, è un altro contributo alla preservare della ricca storia culturale della nostra regione.
Il libro è stato pubblicato nel 2018 dalla sezione buiese della “Matica hrvatska”.

<< >>