Il Giorno della memoria

In occasione del Giorno della Memoria, quando vengono ricordate le vittime dell’olocausto e del nazismo, la Biblioteca civica Novigrad-Cittanova ha organizzato la conferenza di Dolores Mihelić Malbašić intitolata „Istarski vojnici u njemačkim koncentracijskim logorima“ (Soldati istriani nei campi di concentramento tedeschi).
Dolores ha dato un resoconto storico sulla situazione politica in Istria, Italia ed Europa e il destino di tanti soldati istriani, appartenenti al Regio Esercito Italiano, nel momento della capitolazione dell’Italia. Non volendo far parte dell’esercito nazista ne di quello fascista, furono deportati nei lager nazisti in Germania. Lavoravano duramente nelle fabbriche tedesche e morivano di malattie, fame e freddo. Volendo trovare la tomba di suo zio Antonio Ventin (il fratello della nonna), e con l’unica informazione che lo zio morì in Germania, Dolores incomincia una ricerca che la porterà fino alle organizzazioni internazionali che l’aiuteranno a trovare i documenti che chiariscono la morte dello zio internato. Durante questa ricerca Dolores riuscirà a trovare la tomba dello zio, che si trova in Germania, e aiuterà anche altre famiglie istriane a trovare i cimiteri d’onore dove sono sepolti i loro cari.

Per scoprire di più sulla ricerca di Dolores, visitate il suo sito Izgubljeni u ratu.

<< >>