Restiamo a casa – con i giochi sociali

La nuova situazione ci ha sorpreso tutti, ha cambiato i nostri programmi quotidiani, stili di vita, abitudini, così molti di noi si stanno ancora adeguando alle nuove condizioni di vita che non sappiamo per quanto tempo dureranno. Combattere il coronavirus è una sfida per tutti noi, una prova del nostro autocontrollo e capacità di adattamento, persino della nostra creatività.

Dopo una giornata di lavoro da casa, ci restano molte altre ore da trascorrere con le nostre famiglie o con noi stessi. Nel mondo odierno delle comunicazioni digitali e della tecnologia, trascorriamo la maggior parte del nostro tempo con uno smartphone, che è attualmente la nostra unica finestra sul mondo esterno e uno strumento di comunicazione con amici e colleghi, i servizi di streaming ci offrono innumerevoli serie e film. Comunque, esiste un altro modo per trascorrere del tempo di qualità che ormai non si usa più tanto – i giochi da tavolo, che non sono necessariamente solo una forma di intrattenimento o divertimento.

È stato dimostrato che ogni attività che stimola il cervello ad apprendere nuove abilità ha un effetto benefico sulla salute generale e alcuni giochi sociali incoraggiano abilità cognitive come la memoria, come risolvere e affrontare i problemi da parte di bambini e adulti.

La Città di Novigrad-Cittanova, essendo partner del progetto “Playful Paradigm” del programma URBACT, ha avuto l’opportunità di imparare da città più esperte come integrare il gioco in più segmenti della vita urbana. In questo modo vi vogliamo ricordare di giocare, il modo più semplice di stare insieme e interagire che può aiutarci moltissimo: riempire il nostro tempo e avere un effetto positivo sulle nostre capacità cognitive, e se ci fa anche ridere e divertirci, aumenta la nostra immunità!

Oltre ai giochi noti che la maggior parte di noi possiede a casa, come Lego, Memory, vari puzzle, scacchi, domino, “Non ti arrabbiare”, di seguito riportiamo un elenco di giochi e altre idee che possono motivarti e hai già tutto ciò di cui hai bisogno.

Città-stato
Per questo gioco bastano carta e penna. Giocano due o più giocatori. Sulla carta, ogni giocatore disegnerà una tabella e la prima riga contiene le categorie che devono essere indovinate: stato, città, montagna, fiume, pianta, animale, cosa … ma le categorie si possono inventare a volontà! Alla fine della riga c’è un posto per la sezione punti, in cui vengono inseriti i risultati di ogni partita. Uno dei giocatori assegna la lettera dell’alfabeto e, in base a quella lettera sotto ogni categoria deve essere inserito nella tabella sotto una certa categoria. Il vincitore è colui che riempie per primo le caselle o colui che ha finito esclama “Fatto!” o “Stop!” e inizia a contare, ad esempio, fino a 10. Quando dice 10, gli altri giocatori devono posare le penne e si inizia a sommare i punti:
5 punti – se due o più giocatori hanno iscritto la stessa parola
10 punti – se solo un giocatore ha iscritto la parola per la lettera data
15 punti – se solo un giocatore ha riempito una determinata rubrica

Chi sono io?
Un gioco a cui possono partecipare minimo due persone. Una persona immagina un personaggio (storico, pubblico di qualsiasi tipo) che l’altra persona rappresenterà. L’altra persona deve indovinare il personaggio. Lo scopre ponendo domande a cui è possibile rispondere con sì o no, come: sono un maschio? Ho i capelli biondi? Sono vecchio? Sono un cantante? Se ci sono più giocatori, tutti tranne la persona che indovina il personaggio misterioso rispondono alle domande.

Telefono senza fili
Uno dei giocatori inizia il gioco bisbigliando una parola o una frase all’orecchio del suo vicino. Questi deve ripetere la stessa frase al prossimo giocatore, e così via fino all’ultimo della fila, che ripete la frase ad alta voce. Questo è un ottimo gioco per i bambini, ma anche gli adulti possono divertirsi!

Patata bollente
Tutti si siedono in cerchio sul pavimento. Accendi la musica mentre i giocatori si scambiano la “patata bollente”, una piccola palla morbida il più velocemente possibile. Quando la musica si interrompe, il giocatore con la patata bollente in mano esce dal gioco. L’ultimo giocatore rimasto è il vincitore.

Indovina il suono
Raccogli alcuni oggetti che producono un qualche tipo di suono. I giocatori con una benda devono indovinare l’oggetto in base al suono che crea. Puoi mostrare gli oggetti ai bambini più piccoli all’inizio del gioco. Lascia che i bambini più grandi indovinino gli oggetti senza vederli all’inizio del gioco.

Caccia al tesoro
I bambini adorano trovare oggetti nascosti e, sebbene questo divertente gioco richieda del tempo per la preparazione, ne vale la pena, perché sicuramente ti divertirai. Inizia scrivendo indizi su piccoli fogli di carta piegati da nascondere in un luogo della tua casa. Ogni indizio conduce i bambini al posto successivo con un messaggio in più. Quando i bambini raggiungono la fine, trovano la ricompensa.

Disegnando in cerchio
Trova un grosso pezzo di carta e prendi pastelli, matite colorate o pennarelli. Scegli il giocatore più anziano o il più giovane per iniziare questo gioco di disegno. Il primo giocatore inizia disegnando una linea, un cerchio o un’altra parte dell’immagine. Ogni giocatore aggiunge una linea al disegno iniziale, più volte in cerchio. Rimarrai sorpreso dal risultato.

<< >>